Homepage

Benvenuti a Palazzo ricordi

A Palazzo Ricordi troverete l’ospitalità ed i racconti coinvolgenti di un innamorato dell’arte, una galleria con oltre 500 opere, un’enoteca con i migliori vini d’Italia, Francia e Germania, un piano bar, una sala fonduta, una sala concerto e molte sale cerimonie immerse nelle morbide arie della musica classica e bel canto.
E poi la straordinaria arte culinaria di Ugo Fracasso, in grado di offrire sensazioni uniche al palato degli avventori con oltre 100 menu e tutte le sue specialità continentali, compresa selvaggina e cacciagione.

Palazzo Ricordi è:

– Ristorante
– Enoteca
– Sala fondute
– Bed & Breakfast

Chi siamo

Perché Palazzo Ricordi… ?

Perché al suo interno vi sono narrati 40 anni di esplorazioni gastronomiche attraverso il continente europeo. Dall’Italia alla Svizzera alla Francia, dalla Germania alla Danimarca alla Svezia:40 anni di esperienze e culture diverse che Ugo Fracasso ha memorizzato nel suo cuore e nelle sue mani di esteta della cucina.

E quando il forziere di tesori, ricette e segreti era colmo,è tornato nella terra nativa del Salento per realizzare quel sogno cullato prima di partire.

A Berlino il ristorante “Ugo” era uno dei più piccoli e desiderati di questa splendida città e lui l’anfitrione del mondo dell’arte: attori, politici, pittori, maestri d’orchestra e soprattutto cantanti lirici erano i frequentatori abituali che trovavano da “Ugo” un eccellente chef ed un grande amico.
Ugo Fracasso durante la sua attività ha così conosciuto moltissimi personaggi del mondo dello spettacolo e tanti di questi artisti si sentivano di casa. Cenavano solo lì e l’affetto era ricambiato puntualmente con le rose lanciate sul palco. Tanti artisti sono legati a Ugo da una vera e solida amicizia, che ancora continua con il tenore Giuseppe Di Stefano con Katia Ricciarelli, Placido Domingo, Josè Carreras, Ingvar Wixell, Paolo Olmi e molti altri.
Oggi a Gemini, frazione di Ugento verso l’estremo lembo del tacco d’Italia, fotografie e quadri, ritratti e autografi sui muri e sulle pareti di Palazzo Ricordi sono capaci di far rivivere l’inebriante atmosfera dei palcoscenici di tutto il mondo.

Area ristorante

Palazzo Ricordi: 4 sale ristorante nella marina di Ugento
4 sale ristorante! 4 ambienti diversi, con atmosfere particolari che propongono menù differenti. Tutto questo viene proposto all’interno di un palazzo settecentesco, Palazzo Ricordi in provincia di Lecce, a Gemini di Ugento. In questo ristorante, l’amore per l’arte e la cultura si fonde e si mescola in tutte le sue forme, per creare un ambiente unico, dove poter gustare sapori deliziosi e allietare lo sguardo grazie alla vista di opere d’arte.

Palazzo Ricordi: l’arte culinaria incontra le opere artistiche
Palazzo Ricordi presenta una galleria con oltre 500 opere d’arte. Questa numerosa raccolta di opere nasce dalla passione per l’arte ed è messa a disposizione di tutti i clienti, poiché le opere sono visibili nelle sale dedicate agli ospiti.

Le sale ristorante e le sale bar
Palazzo Ricordi propone 4 differenti sale ristorante, che sono caratterizzate da diversi ambienti, ampiezze, ornamenti e cucina. Le sale ristorante sono:
Ars Vivendi, una sala che ospita 70 commensali, adornata con quadri raffiguranti nature morte e dove viene proposta la cucina del cuoco Ugo Fracasso;
Nonna Rata, una sala che ospita 40 commensali e dove viene proposta la cucina e i profumi tipici del Salento;
Bacco e Venere, una sala a botte che ospita 40 commensali, adornata con quadri ispirati all’erotismo e dove viene proposta una cucina di abbinamenti e piccoli assaggi;
Sala Fondute, una sala che ospita 20 commensali dove si possono degustare fondute, cacciagione e pesce.
Altre sale sono dedicate soprattutto ai piacere del bere bene:
Sala Piano Bar, che offre musica dal vivo ed una scelta di cocktail e drink;
Sala delle Grappe, che offre scelta di grappe, liquori e distillati;
Sala Sacro e Profano, che offre scelta di “bollicine”, quindi champagne e prosecco.

Enoteca

Enoteca

Nel 1975 Ugo Fracasso prende in gestione una delle più famose enoteche tedesche: l’Enoteca dei Fratelli Habel (i fornitori di Federico il Grande) e da quel momento scocca la passione per i grandi vini tedeschi, francesi e italiani, giungendo in pochi anni a divenire una delle più assortite cantine della Germania con 500 tipi di vino dei migliori viticoltori.
Questo grande amore per i grandi vini continua ora nella cantina ricavata nella roccia tufacea di Palazzo Ricordi dove troverete i Brunelli di Montalcino dagli anni ’50 ad oggi, gli Amaroni dagli anni ’50 ad oggi, Lupinaia, Solaia, Ornellaia, Tignanello, Baroli, Barbareschi e molti altri rinomati viticoltori di tutta Italia come i migliori Bordeaux e Borgogner della Francia.